Avvocato Lugano - Temi scelti - RSS http://avvocatolugano.ch Avvocato Lugano - Temi scelti - RSS (c) avvocatolugano.chSELECT m1.id ,m1.title ,m1.description,m1.datecreation,m1.username,m1.price,m1.yellow,m1.category FROM ads m1 WHERE m1.publish= '1' AND m1.block= '0' AND (SELECT count(m2.id) FROM adssites m2 WHERE m1.id = m2.adsid AND m2.siteid = '2' ORDER by m2.top ASC) > 0 AND ( m1.category='55' ) ORDER by m1.top DESC,m1.datecreation DESC LIMIT 300L'appuramento bonale dei debiti mediante trattative privateLa Legge federale sull39esecuzione e sul fallimento LEF offre alle persone che si trovano in una difficile situazione debitoria la possibilitagrave di avvalersi dellrsquoistituto dellrsquoappuramento bonale dei debiti mediante trattative private art 333 e segg LEFnbspSi tratta di un istituto che implica il coinvolgimento di un giudice e di un commissarionbspLa procedura e le caratteristiche dellrsquoappuramento bonale sono le seguentinbspIl debitore inoltra al Pretore unrsquoistanza per lrsquoesecuzione di un appuramento bonale dei debitiNella domanda lrsquoistante presenta lo stato dei suoi debiti e lo stato del suo patrimonio e dei suoi redditinbspLrsquoistante deve garantire le spese di procedura nellrsquoordine di circa CHF 200ndashIl giudice concede una moratoria di al massimo tre mesi a meno che lrsquoappuramento bonale dei debiti con i creditori non appaia drsquoacchito irrealizzabile e nomina un commissario che puograve essere proposto dal debitore stessoLa decisione del giudice puograve essere contestata dal debitore e dai creditori entro dieci giorni appellandosi allrsquoautoritagrave giudiziaria superiore Tribunale drsquoAppello art 334 cpv 4 294 cpv 3 e 4 LEF art 319 CPCSu domanda del commissario la moratoria puograve essere prolungata al massimo fino a sei mesi Essa puograve essere comunque revocata prima della sua scadenza quando lrsquoappuramento bonale appare manifestamente impossibileDurante la moratoria non egrave piugrave possibile promuovere o proseguire esecuzioni tutte le procedure esecutive inclusi i pignoramenti sono sospese Fanno eccezione le esecuzioni per la riscossione nbspdei contributi periodici di mantenimento in virtugrave del diritto di famigliaIl commissario ha un ruolo attivoassiste il debitore nellrsquoelaborazione di una proposta di appuramento e conduce le trattative con i creditori in vista dellrsquoaccettazione di tale propostapuograve essere incaricato dal giudice di vigilare sul debitore nellrsquoesecuzione dellrsquoappuramento bonaleIl debitore puograve sottoporre ai creditori una proposta di appuramento bonale con un dividendo oppure richiedere una moratoria o formulare ogni altra misura per facilitare il pagamento del capitale o degli interessinbspIn alcuni cantoni vi sono possibilitagrave di raggiungere un appuramento bonale se il debitore puograve saldare il 50 dei suoi debiti nellrsquoarco di 2 ndash 3 anni con un reddito mensile che eccede il minimo vitale allargato e aumentato minimo vitale aumentato del 20 e delle imposte correnti In altri cantoni il debitore deve poter saldare i frac34 dei suoi debiti in tre anni per mezzo della metagrave della parte disponibile di reddito Un appuramento bonale dei debiti entra in considerazione se il debitore vive di un reddito sufficientemente stabile che superi sensibilmente il minimo vitale I debiti non devono essere cosigrave ldquodisperatamenterdquo elevati e deve quindi esserci una frazione di reddito disponibile che permetta di offrire ai creditori un dividendo dellrsquoordine del 30 o anche unrsquoestinzione del credito in un termine ragionevole di 3 anni cfr sentenze 552014 della Seconda Corte drsquoappello civile del Tribunale cantonale di Friborgo consid 3Va infine chiarito che gli accordi raggiunti con i creditori sono contratti individuali Non vi egrave infatti alcuna omologazione da parte del giudice Lrsquoappuramento bonale non puograve quindi essere imposto ai creditori che non vi hanno aderitonbspFONTILegge federale sullrsquoesecuzione e sul fallimento LEF RS 2811ldquoCorso sulla legge federale sullrsquoesecuzione e sul fallimento LEFrdquo Mauro Mini SUPSI 2005http://avvocatolugano.ch/consulenza_L%27appuramento+bonale+dei+debiti+mediante+trattative+private_Temi+scelti_398.htmlAvvocato LuganoThu, 25 Feb 2016 15:01:00 +0000Il testamento olografoBase legaleLrsquoistituto del testamento olografo egrave previsto dallrsquoart 505 CC che recitaIl testamento olografo dev39essere scritto e firmato a mano dal testatore stesso dal principio alla fine compresa l39indicazione dell39anno del mese e del giorno in cui fu scritto I Cantoni devono provvedere a che tali disposizioni possano essere consegnate aperte o chiuse in custodia ad un pubblico ufficioParticolaritagraveIl testamento olografo egrave la forma piugrave semplice e facile per esprimere le proprie disposizioni di ultima volontagrave Ciograve ne fa la forma di testamento maggiormente in usonbspVantaggiIl testamento olografo di per seacute non implica dei costi essendo di principio sufficiente un foglio o un altro tipo di supporto materiale su cui scrivere integralmente di proprio pugno le disposizioni di ultima volontagrave Non serve quindi recarsi da un pubblico ufficiale notaio evitando in tal modo di pagare il relativo onorarioIl testamento olografo puograve essere liberamente revocato e modificato in ogni momento dal testatorenbspDifettiLa possibilitagrave di redigere liberamente le proprie disposizioni a causa di morte puograve dar luogo a eventuali difficoltagrave di interpretazione delle stesse Egrave quindi raccomandabile farsi assistere da un giurista che possa anche semplicemente rileggere il testamento redatto cosigrave da ottenere le opportune indicazioni al fine di scongiurare ogni problemaConsiderato che il testamento olografo puograve benissimo essere conservato dal disponente in casa propria vi egrave la possibilitagrave che al momento del decesso esso non venga subito rinvenuto o finisca in mani indesiderate Per scongiurare tale evenienza egrave quindi raccomandabile che lo stesso venga depositato presso una persona di fiducia che lo possa esibire al momento opportuno della morte del de cujusPer neutralizzare tali possibili inconvenienti il portale wwwassistenzalegalech offre un apposito servizio di assistenza per la redazione e custodia del testamento olografo a tariffe ragionevoli certamente inferiori rispetto a quelle praticate da un notaionbspSupporto materialeLa legge non prescrive su che tipo di supporto materiale va redatto il testamento olografo Va comunque sia tenuto conto che lo stesso deve essere redatto integralmente di proprio pugno dal disponente Ciogravesignifica che tutte le disposizioni a causa di morte devono essere scritte a mano dal testatore Lo scopo egrave quello di garantire la possibilitagrave di verificarne in seguito lrsquoautenticitagrave Possibilitagrave che per contro non vi egrave in caso di redazione mediante PC macchina da scrivere timbri o altri metodi meccanicinbspModificheEgrave possibile effettuare delle cancellazioni o soppressioni di parole o frasi Ciograve costituisce una revoca della disposizione a causa di morte cancellata In tal senso lrsquoart 510 cpv 1 CC prevede infatti che ldquoIl testatore puograve revocare la sua disposizione distruggendone in un qualsiasi modordquoEgrave anche possibile apportare delle correzioni o delle aggiunte al testamento Si tratta in tal caso di nuove disposizioni a causa di morte che devono quindi ossequiare le disposizioni di cui agli art 505 509 e 511 CC Tali correzioni o aggiunte devono quindi di principio essere redatte di proprio pugno datate giorno mese e anno e firmate Va tenuto presente che ldquoSe il testatore fa un nuovo testamento senza revocare espressamente il primo la disposizione posteriore revoca l39anteriore in quanto non risulti con certezza che ne egrave un semplice complemento La disposizione testamentaria circa una cosa determinata rimane pure revocata quando il testatore ne abbia successivamente disposto in una maniera inconciliabile con la primardquo art 511 cpv 1-2 CCnbspLa dataLa data deve anchrsquoessa essere scritta di proprio pugno dal testatore e deve indicare lrsquoanno il mese e il giorno Essa egrave importante percheacute da un lato permette di verificare se il disponente aveva la capacitagrave di disporre al momento in cui ha fatto testamento dallrsquoaltro lato permette di ristabilire lrsquoordine cronologico di piugrave testamenti Lrsquoindicazione del luogo non egrave invece necessariaLrsquoassenza della data implica lrsquoannullabilitagrave del testamento alle condizioni indicate dallrsquoart 520a CC il quale recita ldquoSe lrsquoindicazione dell39anno del mese e del giorno della confezione di un testamento olografo manca o egrave inesatta il testamento puograve essere annullato soltanto se i dati temporali necessari non possono essere determinati in altro modo e se la data egrave necessaria per determinare la capacitagrave di disporre l39ordine cronologico di piugrave testamenti o un39altra questione relativa alla validitagrave del testamentordquonbspLa firmaLa firma autografa deve comparire in fondo al testamento in modo da comprendere tutto il contenuto dellrsquoatto Non egrave necessario che venga legalizzata Egrave sufficiente che sia costituita da unrsquoindicazione che non lasci alcun dubbio in merito allrsquoautore del testamento Ad esempio il cognome eo il nome uno pseudonimo un diminutivo uno ldquoscarabocchiordquo che egrave identificabile come firma del testatore e cosigrave vianbspFONTEldquoLe droit des successionsrdquo Paul-Henri Steinauer Preacutecis de droit Staumlmpfli 2egraveme edition Bern 2015http://avvocatolugano.ch/consulenza_Il+testamento+olografo_Temi+scelti_397.htmlAvvocato LuganoWed, 24 Feb 2016 12:03:00 +0000Alla guida col telefonino in manoSentenza 6B11832014 del 27 ottobre 2015 del Tribunale federaleNella sentenza 6B11832014 del 27 ottobre 2015 il Tribunale federale TF si egrave pronunciato sulla questione di sapere se il fatto di condurre un veicolo tenendo nella mano sinistra un telefonino per 15 secondi costituisca o meno unrsquoinfrazione alle regole della circolazione stradalePiugrave precisamente la Massima istanza svizzera si egrave domandata se tale comportamento costituisce una violazione del dovere di prudenza e di attenzione alla strada e alla circolazione art 31 cpv 1 LCStr 3 cpv 1 ONCPer giungere a una risposta il TF ha ricordato che il conducente che telefona mentre il veicolo da lui guidato si trova in marcia e che durante piugrave di un breve istante tiene l39apparecchio con una mano o lo immobilizza fra la testa e la spalla compie movimenti che impediscono in modo inammissibile la manovra sicura del veicolo rendendosi cosigrave colpevole drsquoinfrazione alle norme della circolazione Difatti la mano sinistra che regge il telefonino tra la testa e la spalla perderebbe in tal modo significativamente di mobilitagrave la possibilitagrave di rotazione della testa sarebbe inoltre limitata cosigrave come la possibilitagrave di guardare nello specchietto retrovisore Inoltre un eventuale inavvertito scivolamento del telefonino dalla mano comporterebbe il rischio di manovre non corrette del veicolo Per contro non costituisce infrazione il fatto di leggere il giornale ndash tenendolo in parte sulle gambe e in parte sul volante - nelle fasi di sosta mentre ci si trova incolonnati cfr sentenza 6B11832014 consid 14Nel caso di specie il TF ha considerato che il semplice fatto di tenere con una mano il telefonino per 15 secondi senza telefonare o effettuare altre manipolazioni e senza distogliere lo sguardo dalla strada viaggiando ad una velocitagrave adatta alle circostanze non ostacola la libertagrave di movimento e non costituisce quindi una condotta reprensibile Lrsquoart 3 cpv1 ONC che prevede che ldquoIl conducente deve rivolgere la sua attenzione alla strada e alla circolazione Egli non deve compiere movimenti che impediscono la manovra sicura del veicolo Inoltre la sua attenzione non deve essere distratta in particolare neacute da apparecchi riproduttori del suono neacute da sistemi di comunicazione o di informazionerdquo non egrave infatti stato vilato in concretohttp://avvocatolugano.ch/consulenza_Alla+guida+col+telefonino+in+mano_Temi+scelti_396.htmlAvvocato LuganoWed, 16 Dec 2015 11:45:00 +0000Locazione: vicino molesto, cosa fare?Locazione rumori e immissioni moleste da parte del vicino Cosa farenbspSituazione si egrave preso in affitto locazione un appartamento in un palazzo e si egrave disturbati dal vicino del medesimo condominio che egrave frequentemente rumoroso ad esempio ascolta musica ad alto volume fino a sera tardi urla e grida frequentemente usa lrsquoaspirapolvere o altri elettrodomestici rumorosi durante la notte eo la domenica si produce in telefonate discussioni a voce alta durante lrsquoorario di riposo ha un cane che abbaia in modo assillante ecc o produce altre immissioni moleste ad esempio delle esalazioni di fumo dal grillbarbecue sul balcone liquami indesiderati che colano sul proprio balcone dal balcone soprastante odori nauseabondi ecc Cosa egrave possibile fare per porre fine a questa situazionenbspPremesse legali lrsquoart 257 f del Codice delle obbligazioni di seguito CO indica che ldquoIl conduttore di un immobile deve usare riguardonbspverso gli abitanti della casa e verso i vicinirdquo La legge prevede quindi per il conduttore un obbligo di diligenza e di riguardo verso i vicini Egli deve cioegrave far uso del proprio appartamento locato nel rispetto della vita privata e della tranquillitagrave degli altri vicini dellrsquoimmobileLa legge sullrsquoordine pubblico prevede che ldquoGli schiamazzi notturni nei luoghi abitati sono puniti con la multardquo art 8 Legge sullrsquoordine pubblicoDal punto di vista del diritto pubblico nel caso in cui ad esempio il vicino si produca in rumori molesti musica grida canti ecc in orari di riposo notturno e non ne voglia sapere di cessare tale molestia impedendo cosigrave il normale riposo egrave possibile chiedere lrsquointervento della polizia locale che dopo aver accertato la presenza dei rumori molesti intimeragrave al vicino di cessare immediatamente ogni attivitagrave di disturboDal punto di vista del diritto privato della locazione i rumori e in generale le immissioni eccessive prodotti dai vicini quando eccessivi che vanno cioegrave al di lagrave della soglia di tolleranza richiesta dai normali rapporti di vicinato costituiscono un difetto della cosa locata per il quale la legge riconosce al conduttore certi diritti da far valere verso il locatore il proprietario dellrsquoappartamento dellrsquoimmobile o lrsquoamministrazionePossibilitagrave di azione offerte dal diritto della locazione in caso di rumori o altre immissioni eccessive da parte dei vicini le possibilitagrave di azione sono le seguenti Il conduttore puograve esigere dal locatore lrsquoeliminazione del difetto una riduzione proporzionale del corrispettivo il risarcimento dei danni lrsquoeventuale assunzione della lite contro un terzo e soprattutto puograve depositare la pigione presso la competente autoritagrave paritetica di conciliazione Ufficio di conciliazione in materia di locazione e affittoPiugrave concretamente in caso di vicino molesto la prima cosa da fare egrave quella di inviare al locatore una lettera raccomandata avendo cura di farne una copia e di conservare la ricevuta drsquoinvio in cui gli si notifica il problema e gli si chiede di intervenire immediatamente per richiamare il vicino al suo obbligo di diligenza e di riguardo verso gli altri abitanti dellrsquoimmobile e farlo cosigrave desistere dal continuare con il suo agire molestoSe lrsquoinvio della prima lettera raccomandata al locatore non sortisce gli effetti sperati egrave allora necessario inviare una seconda lettera raccomandata al locatore in cui si richieda nuovamente il suo intervento per eliminare il difetto la molestia provocata dal vicino e gli si impartisca un ldquocongruo terminerdquo la congruitagrave del termine dipende dal tempo necessario normalmente per eliminare lo specifico tipo di difetto in caso di rumori molesti direi che 10 giorni sono sufficienti entro il quale farlo con lrsquoavvertenza che in caso di scadenza infruttuosa del termine impartito si procederagrave al deposito della pigione presso lrsquoautoritagrave paritetica di conciliazione art 259g CO Le pigioni depositate sono reputate pagateVa precisato che per legge egrave possibile procedere direttamente con la richiesta di porre rimedio al difetto dietro minaccia del deposito della pigione ex art 259g CO senza per forza procedere con una prima lettera raccomandata come indicato qui sopra Tuttavia se non vi sono indizi che portino a ritenere che il locatore non interverragrave egrave consigliabile al fine di conservare buoni rapporti col locatore procedere con lrsquoinvio di una prima lettera raccomandata senza minaccia di deposito di pigione ex art 259g CO la quale potrebbe essere ndash eventualmente - interpretata come un ldquoaffrontordquo da parte di un locatore un porsquo suscettibileUna volta depositata la pigione il conduttore ha tempo 30 giorni dalla scadenza della prima pigione depositata per far valere le proprie pretese contro il locatore innanzi allrsquoautoritagrave di conciliazione art 259h cpv 1 CO Egli deve cioegrave presentare una domanda di merito introducendo lrsquoopportuna istanza allrsquoautoritagrave di conciliazione In tale occasione oltre a chiedere la cessazione della molestia egli puograve anche chiedere la riduzione della pigione in rapporto al minor godimento del bene locato a causa della molestia e il risarcimento di ulteriori eventuali danniDallrsquoaltro lato il locatore non appena ricevuto dal conduttore lrsquoavviso del deposito della pigione puograve domandare allrsquoautoritagrave di conciliazione la liberazione delle pigioni depositate a torto art 259h cpv 2 COLrsquoautoritagrave di conciliazione convocheragrave quindi le parti in udienza per esperire un tentativo di conciliazione art 197 ss del Codice di procedura civile svizzero CPC Per le parti egrave previsto in tal caso un obbligo di comparizione personale cosigrave come la possibilitagrave di farsi assistere da patrocinatori o da persone di fiducia Se le parti raggiungono un accordo questo viene verbalizzato dallrsquoautoritagrave di conciliazione e assume cosigrave forza di cosa giudicata In caso di mancata intesa lrsquoautoritagrave di conciliazione rilasceragrave invece lrsquoautorizzazione ad agire vale a dire il ldquopermessordquo di inoltrare lrsquoazione di merito in Pretura caso di competenza esclusiva del Pretore ex art 31 della Legge sullrsquoorganizzazione giudiziaria LOG entro 30 giorni art 209 cpv 4 CPCLrsquoautoritagrave di conciliazione puograve anche ma non deve formulare una proposta di giudizio che se non egrave rifiutata entro 20 giorni egrave considerata accettata e ha l39effetto di una decisione passata in giudicato In caso di rifiuto l39autoritagrave di conciliazione rilascia l39autorizzazione ad agire che permette di inoltrare la causa al Pretore entro 30 giorni art 210 ss CPCInfine se l39attore ne fa richiesta l39autoritagrave di conciliazione puograve giudicare essa stessa in procedura orale le controversie patrimoniali con un valore litigioso fino a 2000 franchi art 212 CPCnbspFONTIDavid Lachat Le bail agrave loyer ASLOCA romande Genegraveve Lausanne 2008nbspPierre Tercier Pascal G Favre Les contrats speciaux 4e eacutedition Schulthess eacuteditions romandes 2009nbspCarole Aubert Les deacutefauts de la chose loueacutee dansnbsp 17e Seacuteminaire sur le droit du bail Franccedilois Bohnet Helbing Lichtenhahn Verlag 2012nbspLegislazione svizzera e cantonale ticinese in particolarenbsp CO CPC LOG e Legge sullrsquoordine pubblicohttp://avvocatolugano.ch/consulenza_Locazione%3A+vicino+molesto%2C+cosa+fare%3F_Temi+scelti_395.htmlAvvocato LuganoThu, 09 Jul 2015 14:43:00 +0000L'ipoteca legale degli artigiani e imprenditoriLrsquoipoteca legale degli artigiani e imprenditoriChe cosrsquoegrave lrsquoipoteca legale degli artigiani e imprenditoriEgrave una forma di garanzia precisamente un diritto di pegno immobiliare che la legge riconosce agli artigiani e agli imprenditori per i loro crediti relativi alla fornitura di lavoro - e di lavoro e materiale ndash per la realizzazione di unrsquoopera e che deve ancora essere pagato In altri termini egrave un potente strumento di diritto privato che consente agli artigiani e agli imprenditori di garantirsi il pagamento dei lavori effettuati attraverso lrsquoiscrizione appunto di unrsquoipoteca legale sullrsquoimmobile oggetto dei lavoriDal punto di vista del committente di unrsquoopera immobiliare lrsquoipoteca legale degli artigiani e degli imprenditori egrave invece un rischio Succede infatti che il committente dia in appalto i lavori di costruzione ad unrsquoimpresa generale o totale la paghi per lrsquoesecuzione dei lavori ma poi questrsquoultima non provveda a saldare gli artigiani In tal caso gli artigiani chiederanno di essere pagati direttamente al committente Se questrsquoultimo non li paga essi grazie allrsquoipoteca legale che avranno provveduto a far iscrivere sullrsquoimmobile avranno il diritto di chiedere la realizzazione forzata dello stesso e di vedere cosigrave soddisfatti i loro crediti Ne discende che se non prende le dovute precauzioni puograve cosigrave accadere che il committente si trovi a dover pagare due volte per le stesse prestazioninbspBasi legaliEssenzialmente sono le seguentiart 837 cpv 1 n 3 e cpv 2-3 CCart 839 ndash 841 CC Iscrizione grado enbsp privilegioVi sono inoltre da considerarele disposizioninbsp sullrsquoipoteca agli artt 824 ss CCle disposizioni sul pegno immobiliare agli artt 793 ndash 823 CClrsquoart 961 relativo allrsquoiscrizione provvisoriaLrsquoOrdinanza sul registro fondiario ORF in particolare lrsquoart 76Il Regolamento del Tribunale federale concernente la realizzazione forzata di fondi RFF in particolare lrsquoart 117Regolamento del Tribunale federale concernente il pignoramento e la realizzazione di diritti in comunione RDCQuale egrave il suo scopoGli scopi sono essenzialmente treIl primo egrave quello di fornire una garanzia agli artigiani e imprenditori sui loro crediti relativi alle prestazioni di fornitura di lavoro e di lavoro e materiale Ciograve in quanto la pratica gli impone spesso di fornire la loro prestazione in anticipo e la legge non prevede peraltro alcunnbsp diritto di ritenzione legale sui materiali e alcuna riserva di proprietagrave sullrsquooggetto prodottoIl secondo scopo egrave quello di ottenere un effetto preventivo nel senso dinbsp indurre chi del caso a pagare gli artigiani e imprenditori per la loro prestazione fornita Ciograve anche percheacute lrsquoiscrizione di un ipoteca legale su di un immobile si considera un difetto dellrsquoopera che giustifica la riduzione del prezzo ai sensi dellrsquoart 205 COIl terzo obiettivo egrave quello di offrire un privilegio al momento della realizzazione forzata dellrsquoimmobile agli artigiani e imprenditori che vi abbiano costituito lrsquoipoteca legalenbspChi ha diritto di chiedere lrsquoiscrizione di unrsquoipoteca legale e per quali prestazioniI beneficiari del diritto di chiedere lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale sono unicamente gli artigiani e gli imprenditori sono quindi esclusi da tale diritto ad esempio gli architetti e gli ingegneri Si tratta cioegrave di persone fisiche o giuridiche che srsquoimpegnano contrattualmente a fornire delle prestazioni di fornitura di materiali e lavoro o di lavoro soltanto per la costruzionedemolizione di unrsquooperaDevono essere lavoratori indipendenti e non dei salariati dipendenti da un imprenditore e eseguire le prestazioni sulla base di un contratto in essere con lrsquoappaltatore Tale contratto deve avere ad oggetto delle prestazioni di costruzione in senso ampio Puograve trattarsi di prestazioni drsquoappalto o relative a un contratto di consegna di unrsquooperaIl creditore puograve essere un appaltatore totale si occupa sia della pianificazione che dellrsquoesecuzione generale esegue tutti i lavori di costruzione parziale esegue una parte soltanto dellrsquoopera o anche un sub-appaltatorenbspQuali tipi di credito danno diritto agli artigiani e imprenditori di iscrivere unrsquoipoteca legaleLrsquoart 837 cpv 1 n 3 CC indica che danno diritto di ottenere la costituzione di unrsquoipoteca legale ldquoi crediti di artigiani o imprenditori che avessero fornito materiali e lavoro o lavoro soltanto per una costruzione o per altre opere per la demolizione delle stesse il montaggio di impalcature il consolidamento di scavi o lavori simili su un dato fondo e ciograve sopra il fondo stesso se il debitore egrave il proprietario un artigiano o un imprenditore un conduttore un affittuario o un altro titolare di diritti sul fondordquoDi seguito vediamo piugrave nel dettaglio la casistica esemplificativa di cui allrsquoart 837 cpv 1 n 3 CCLa fornitura di materiali e lavoro ciograve che egrave rilevante ai fini del diritto allrsquoipoteca legale egrave che la preparazione dei materiali sia sufficientemente individualizzata Per stabilirlo si fa riferimento al criterio della difficoltagrave alla riutilizzazione dei materiali lavorati Tale condizione egrave adempiuta ad esempio per il caso di beacuteton fresco ATF 104 II 348 consid II di ferramenti per il beacuteton specifici ATF 133 II 33 consid 3 o di porte o finestre su misura Sono quindi esclusi i materiali standardsPer fornitura di ldquolavoro soltantordquo si deve trattare di lavoro in relazione ad unrsquoopera e integrato al processo di produzione Non egrave piugrave richiesta la connessione fisica definitiva dei lavori allrsquoimmobileIl legislatore indica poi una lista esemplificativa di casi che danno diritto allrsquoipoteca legale Si tratta della fornitura di materiale e lavoro o di lavoro soltantoldquoper una costruzione o per altre opererdquo cioegrave per tutto ciograve che lrsquouomo fissa al suolo grazie a dei mezzi tecnici ATF 105 II 264 consid Ildquoper la demolizionerdquo di costruzioni o di altre opere In tal caso la data del compimento dei lavori da cui inizia a decorrere il termine perentorio di 4 mesi per ottenere lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale coincide con il momento in cui la sostanza dellrsquoopera egrave sparitaper ldquoil montaggio di impalcaturerdquo Si tratta di unrsquoassoluta novitagrave in quanto prima del nuovo art 837 cpv 1 n 3 CC revisionato in vigore dal 1deg gennaio 2012 il Tribunale federale aveva sempre negato la possibilitagrave di unrsquoipoteca legale per il montaggio drsquoimpalcature La dottrina si chiede ora se nella nozione di ldquomontaggio di impalcaturerdquo possa ritenersi compreso anche lo smontaggio delle medesime Carron Fellay e Schumacher rispondono affermativamenteper ldquoil consolidamento di scavirdquoper ldquolavori simili su un dato fondordquo Per il Tribunale federale tra questi lavori simili su un dato fondo rientra ogni fornitura di materiale e di lavoro o di lavoro solamente su un immobile che sia inserita in un progetto di costruzione concreto ATF 133 III 6 consid 6 Non egrave per contro piugrave necessario un legame fisico del lavoro con lrsquoimmobile Basta la relazione con un progetto di costruzione Puograve quindi essere garantita da ipoteca legale la consegna di beacuteton fresco di ferro per il beacuteton concepito per unrsquoopera in particolare o la realizzazione di porte o finestre su misuranbspChi puograve essere il debitore a causa del quale viene iscritta lrsquoipoteca legaleAi sensi dellrsquoart 837 cpv 1 n 3 CC il debitore puograve essere il proprietario un artigiano o un imprenditore un conduttore un affittuario o un altro titolare di diritti sul fondoIl debitore puograve quindi essere anche un conduttore anche sub-conduttore o un affittuario o anche sub-affittuario un usufruttuario o una persona beneficiaria di un diritto di abitazione su un immobile un persona che si egrave vista cedere un diritto drsquouso della cosa locata o affittata ex art 164 CO un membro della famiglia o un partner registrato del conduttore o dellrsquoaffittuario un comodatario o una persona legata in modo giuridicamente pertinente al proprietario fondiario e che da ciograve beneficia di un diritto sullrsquoimmobileIn sintesi il debitore puograve essere ogni persona legata in modo giuridicamente pertinente al proprietario fondiario o allrsquoimmobile e che in virtugrave di tale rapporto ha di conseguenza un diritto sullrsquoimmobilenbspEgrave necessario il consenso del proprietario dellrsquoimmobile per i lavori che non ha personalmente ordinatoSe il debitore non egrave il proprietario del fondo ma un conduttore un affittuario o un altro titolare di diritti sul fondo ad esempio lrsquousufruttuario il titolare di un diritto di abitazione o i futuri acquirenti dellrsquoimmobile ai sensi dellrsquoart 837 cpv 2 CC il diritto di ottenere la costituzione di un39ipoteca legale sussiste soltanto se il proprietario del fondo ha acconsentito all39esecuzione dei lavori Esiste quindi un diritto allrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale anche in favore dei sub-appaltatori per delle costruzioni ordinate dai conduttori dagli affittuari o da altri titolari di diritti sul fondo anche se queste persone che hanno ordinato il lavori non sono gli effettivi debitori del credito della prestazione dellrsquoimprenditoreLrsquoaccordo del proprietario serve anche nel caso in cui i lavori sono ordinati da un conduttore a un imprenditore che poi sub-appalta i lavoriNon egrave necessario che lrsquoaccordo del proprietario sia formulato per iscritto egrave possibile che venga dato anche per atti concludenti o tacitamente Va tuttavia rilevato che spettando allrsquoartigiano imprenditore lrsquoonere della prova di tale consenso questi spesso chiederagrave un documento scritto che lo attestiEgrave inoltre sufficiente che lrsquointesa riguardi il principio dellrsquoesecuzione dei lavori non serve che essa definisca ad esempio la scelta dellrsquoimprenditoreSi aggiunga che la legge non prevede un momento preciso in cui il proprietario deve dare il suo consenso esso puograve quindi essere dato anticipatamente autorizzazione o in durante o dopo i lavori ratificazioneInfine il consenso egrave dato dal proprietario al conduttore allrsquoaffittuario o alla persona titolare di un diritto sullrsquoimmobile e non allrsquoartigiano imprenditore titolare del diritto drsquoiscrivere lrsquoipoteca legalenbspQuali sono i termini per lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legaleEgrave previsto sia un termine a partire dal quale egrave possibile chiedere lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale sia un termine entro il quale lrsquoiscrizione va chiesta e ottenuta a pena di decadenza dal dirittoLrsquoart 839 cpv 1 CC indica che ldquolrsquoipoteca degli artigiani e imprenditori puograve essere iscritta nel registro fondiario dal momento in cui si sono assunti il lavorordquo Fin dallrsquoassunzione del lavoro egrave quindi possibile chiedere e ottenere lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale Non serve dunque attendere che il credito sia divenuto esigibile Va tuttavia precisato che per ottenere lrsquoiscrizione definitiva dellrsquoipoteca legale egrave necessario che i lavori siano stati eseguitiLrsquoipoteca legale non puograve piugrave essere iscritta se sono giagrave trascorsi oltre 4 mesi dal compimento dei lavori art 839 cpv 2 CC o dalla risoluzione del contratto cf TF 5P3442005 consid 31 ATF 120 II 389 consid 1a 102 II 206 consid 1a Si tratta di un termine perentorio che non puograve essere neacute interrotto neacute sospeso neacute prolungato neacute restituito ex art 148 CPC Oltre il termine di 4 mesi il diritto allrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale non sussiste piugraveAttenzione che non egrave sufficiente effettuare la richiesta drsquoiscrizione entro 4 mesi dalla conclusione dei lavori Ai fini del rispetto del termine conta infatti lrsquoavvenuta iscrizione dellrsquoipoteca legale nel registro fondiario anche semplicemente a titolo provvisorio ex artt 961 CC 76 cpv 3 e 48 cpv 2 let b ORFnbspCosa srsquointende per ldquocompimento dei lavorirdquoSrsquointende lrsquoesecuzione dei lavori principali ad oggetto del contratto drsquoappalto Non contano i lavori secondari o di poca importanza volti unicamente a completare lrsquoopera o a ripararla Tuttavia se si tratta di lavori di poca importanza ma indispensabili per lrsquoopera questi contano come momento del compimento dei lavori cf TF 5A4752010 SJ 2011 I 173 Lrsquoinvio della fattura va considerato come un semplice indizio della fine dei lavori neacute piugrave neacute menoSe date le circostanze del caso concreto egrave possibile considerare i lavori compiuti dallrsquoimprenditore come unrsquounitagrave allora il termine di 4 mesi decorre uniformemente dalla conclusione unitaria dei lavori ad esempio nel caso di unico artigiano-imprenditore che successivamente sulla base di un solo contratto drsquoappalto esegue una prestazione comune su ogni immobile del complesso della proprietagrave per piani Altrimenti in caso di lavori tra loro distinti pluralitagrave di contratti distinti o pluralitagrave drsquoimmobili distinti il termine di 4 mesi inizia a decorrere separatamente dalla conclusione dei lavori ai quali si riferisce principio della specialitagrave del pegno quanto al credito garantito o quanto allrsquooggettoIn caso di risoluzione del contratto drsquoappalto il termine di 4 mesi inizia a decorrere dal giorno dello scioglimento del contratto cf ATF 102 II 206nbspQual egrave lrsquooggetto dellrsquoiscrizione Come puograve il proprietario evitare lrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale sul suo fondoOggetto dellrsquoiscrizione egrave la somma garantita dal pegno cf art 839 let a cpv 3 CC e non il creditoLrsquoiscrizione puograve inoltre essere fatta solo se la somma che deve essere garantita dal pegno egrave riconosciuta dal proprietario o egrave giudizialmente accertataSi aggiunga che lrsquoiscrizione non puograve essere chiesta se il proprietario presta sufficiente garanzia per il credito preteso La somma che deve essere riconosciuta copre la remunerazione dellrsquoartigiano che non egrave stata pagata cosigrave come lrsquointeresse moratorio per il quale va precisato il tasso applicabile e il dies a quoAnche nei seguenti casi non egrave possibile iscrive lrsquoipoteca legalePer i fondi agricoli lrsquoipoteca legale non puograve essere iscritta se il limite dellrsquoaggravio egrave giagrave stato raggiunto art 73 e 75 LDFRSe lrsquoimprenditore egrave considerato come uno straniero ai sensi della Legge federale sullrsquoacquisto di fondi da parte di persone allrsquoestero art 6 LAFE e 1 OAFEIn caso di confisca penale dellrsquoimmobile ai sensi dellrsquoart 70 CPSe lrsquoimmobile appartiene al patrimonio amministrativo di un comune cantone o della Confederazione In tal caso le regole sulla fideiussione semplice rimpiazzano quelle dellrsquoipoteca legale art 839 cpv 4 CC Tale aspetto egrave approfondito in seguitoSe lrsquoimmobile egrave costituito in comproprietagrave e le singole parti sono giagrave gravate da un onere fondiario o da un diritto di pegno immobiliare egrave possibile iscrivere lrsquoipoteca legale sul foglio di base solo se tutti i comproprietari danno il loro accordo art 648 cpv 3 CC Tale questione egrave approfondita in seguitonbspQual egrave lrsquooggetto del pegnoLrsquooggetto del diritto di pegno egrave un fondo ai sensi dellrsquoart 655 cpv 2 CC beni immobili diritti per seacute stanti e permanenti intavolati nel registro fondiario miniere e quote di comproprietagrave drsquoun fondo Il fondo non deve perograve presentare impedimenti allrsquoistituzione del diritto di pegno sul medesimo Ad esempio come giagrave accennato pocanzi nel caso di un immobile in comproprietagrave non puograve essere iscritta unrsquoipoteca legale sul foglio di base se le singole parti di comproprietagrave sono giagrave gravate da un diritto di pegno art 648 cpv 3 CCDelle situazioni particolari di applicazione dellrsquoipoteca legale sono date nei casi della proprietagrave per piani della comproprietagrave ordinaria e della proprietagrave comuneIn sintesi per dei lavori effettuati unicamente su di una parte esclusiva della proprietagrave per piani la richiesta drsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale va indirizzata contro il titolare di tale partePer dei lavori svolti su di una comproprietagrave ordinaria o sulla parte comune di una proprietagrave per piani lrsquoideale sarebbe iscrivere lrsquoipoteca legale sullrsquoimmobile di base rivolgendo la richiesta contro tuttilrsquoinsieme dei comproprietari Ciograve non egrave tuttavia possibile se una singola parte egrave giagrave gravata da un pegno art 648 cpv 3 CC In tal caso lrsquoipoteca legale andragrave iscritta proporzionalmente su tutte la parti di comproprietagrave e richiesta contro tuttilrsquoinsieme dei comproprietariInfine nellrsquoipotesi della proprietagrave comune lrsquoipoteca legale va iscritta su tutto lrsquoimmobile e richiesta contro tutti i proprietari comuninbspSe i lavori sono svolti sul patrimonio amministrativoPer patrimonio amministrativo srsquointende quello appartenente allo Stato che serve durevolmente allrsquoesecuzione di un compito pubblico ed egrave utilizzato a tale fine Va quindi distinto dal patrimonio fiscaleprivatoSe non egrave controverso che si tratti di patrimonio amministrativo non egrave prevista la possibilitagrave di iscrivervi unrsquoipoteca legale per i lavori svolti su tale patrimonio Lo Stato deve tuttavia accordare una fideiussione semplicenbsp se nel caso concreto sono realizzate le condizioni poste dallrsquoart 839 cpv 4 CC assenza di obbligo contrattuale da parte dello Stato credito riconosciuto o giudizialmente accertato notifica scritta del credito entro 4 mesi dal compimento dei lavori con esplicito richiamo alla fideiussione legaleSe invece la qualifica amministrativa del patrimonio egrave controversa entro 4 mesi dal compimento dei lavori egrave possibile chiedere e ottenere lrsquoiscrizione provvisoria dellrsquoipoteca legale Nella successiva procedura drsquoiscrizione definitiva dovragrave poi essere accertata la natura del patrimonio in oggetto Se risulteragrave essere patrimonio fiscale o di diritto privato lrsquoipoteca legale diverragrave definitiva se sono date le altre condizioni a tal fine se invece risulteragrave patrimonio amministrativo lrsquoipoteca legale provvisoria verragrave radiata Rimarragrave tuttavia la possibilitagrave di provare che nel caso concreto sono date le condizioni di cui allrsquoart 839 cpv 4 CC per ottenere la fideiussione semplice dello StatonbspSi puograve rinunciare preventivamente ai diritti dellrsquoipoteca legaleNo Lrsquoart 837 cpv 3 prevede espressamente che ldquogli aventi diritto non possono rinunciare preventivamente ai diritti di ipoteca legale di cui al presente articolordquoEgrave invece possibile rinunciare ai diritti d39ipoteca legale dopo aver concluso il contratto che ha dato vita al credito garantitonbspChe differenza crsquoegrave tra iscrizione provvisoria e iscrizione definitiva a registro fondiarioLrsquoiscrizione dellrsquoipoteca legale a registro fondiario RFD puograve avvenire a titolo provvisorio o a titolo definitivoLrsquoiscrizione provvisoria annotazione a RFD di unrsquoipoteca legale puograve essere chiesta dallrsquoavente diritto quando vi egrave un disaccordo tra le parti circa lrsquoesistenza o lrsquoammontare del credito oppure quando lrsquoammontare delle garanzie da fornire ad opera del proprietario egrave contestato ATF 126 III 462 Essa serve a salvaguardare il termine di 4 mesi di cui allrsquoart 839 cpv 2 CC in attesa che venga accertato il diritto allrsquoiscrizione definitivaPer ottenere lrsquoiscrizione provvisoria dellrsquoipoteca legale lrsquoistante deve rendere semplicemente verosimile la sua pretesa art 961 cpv 3 CC e art 76 cpv 2 let b ORF ovvero deve soltanto addurre elementi idonei a far apparire attendibile la sua stessa qualitagrave di artigiano o imprenditore lrsquoentitagrave del lavoro e dei materiali forniti lrsquoindividuazione dellrsquoimmobile oggetto dellrsquointervento lrsquoammontare della pretesa cosigrave come il rispetto del termine quadrimestrale cfr Cocchi Trezzini Bernasconi commentario CPC CH pag 1109 e segg Trattandosi di una procedura sommaria il giudice non deve porre esigenze troppo severe a tale riguardo lrsquoiscrizione provvisoria puograve essere rifiutata soltanto se lrsquoesistenza del diritto allrsquoiscrizione definitiva appare esclusa o altamente inverosimile cfr Cocchi Trezzini Bernasconi commentario CPC CH pag 1110 e 1111In caso di dubbio il giudice deve ordinare lrsquoiscrizione provvisoria senza porre esigenze troppo strette quanto alla verosimiglianza del diritto allrsquoscrizione dellrsquoipoteca legale ATF 86 I 265Lrsquoiscrizione provvisoria non genera tuttavia ancora alcun diritto reale accessorio il creditore che neacute beneficia non puograve su tale unica base partecipare alla realizzazione forzata quale creditore pignoratizio ATF 125 III 248Solo con lrsquoiscrizione definitiva affianco della pretesa personale nasce anche il diritto reale accessorio pegno immobiliare che gode della pubblicitagrave del registro fondiario assume un rango drsquoiscrizione ed egrave opponibile ai terzi acquirenti della proprietagrave cosigrave come ai creditori del proprietario ATF 120 Ia 240 consid 3c Si tratta quindi di iscrizione costitutiva e non semplicemente dichiarativa art 76 cpv 3 ORFIl rango dellrsquoipoteca legale iscritta definitivamente viene fatto risalire alla data dellrsquoiscrizione provvisoria art 972 CC Si applica il principio della prioritagrave nel tempo Egrave tuttavia previsto un correttivo per non svantaggiare quegli artigiani-imprenditori che hanno potuto svolgere i loro lavori solo dopo che altri artigiani-imprenditori hanno svolto i loro Lrsquoart 840 CC prevede in tal caso che se sono ldquoiscritte piugrave ipoteche legali di artigiani ed imprenditori esse danno eguale diritto ai creditori di essere soddisfatti sul pegno anche se le iscrizioni sieno di diversa datardquoLrsquoipoteca legale iscritta definitivamente accorda al suo titolare un doppio privilegio In primo luogo tale privilegio consiste nel credito che viene riconosciuto dalla legge art 841 CC al titolare dellrsquoipoteca legale nei confronti dei creditori di rango anteriore nel caso in cui il primo subisca una perdita in occasione dellrsquoesecuzione forzata Ciograve serve a compensare il fatto che i creditori anteriori nella realizzazione forzata dellrsquoimmobile beneficiano del plus-valore apportato successivamente dal lavoro dellrsquoartigiano imprenditore Oltre allrsquoesistenza della perdita occorre anche che questa sia oggettivamente dovuta dalla costituzione di diritti di pegno anteriori Egrave ad esempio il caso quando prima dellrsquoeffettuazione dei lavori egrave stato istituito un diritto di pegno immobiliare per un ammontare superiore al valore dellrsquoimmobile stesso al momento antecedente i lavori oppure quando il comodatario ha utilizzato il credito garantito dal diritto di pegno anteriore per un motivo diverso rispetto a quello del finanziamento dei lavori Dal punto di vista soggettivo egrave perograve sempre necessario che i creditori pignoratizi anteriori abbiano potuto riconoscere che la costituzione dei loro diritti di pegno tornava di pregiudizio agli artigiani e imprenditori art 841 cpv 1 CCEgrave quindi importante che i creditori pignoratizi anteriori al momento della costituzione del pegno determinino se il pegno egrave superiore al valore del suolo e se la somma erogata in prestito serviragrave effettivamente a finanziare i lavori apportando un plus-valore allrsquoimmobile Devono inoltre verificare che al momento dellrsquoutilizzazione del credito sia rispettato il principio dellrsquouguaglianza tra i differenti artigiani e imprenditori e meglio che tale credito sia utilizzato proporzionalmente e in modo eguale per ogni artigiano imprenditore attraverso il versamento degli acconti in funzione dellrsquoavanzamento reale dei lavori ATF 112 II 493Se le condizioni oggettive e soggettive sopraindicate sono realizzate il privilegio prende la forma di un credito che lrsquoartigiano imprenditore puograve far valere dopo la realizzazione forzata dellrsquoimmobile contro i creditori di rango anteriore Tale privilegio tende al pagamento del plus-valore apportato allrsquoimmobile dai lavori dellrsquoartigiano imprenditore Lrsquoammontare del credito corrisponde alla perdita subita nella realizzazione dellrsquoimmobile vale a dire alla differenza tra lrsquoammontare garantito dallrsquoipoteca legale e lrsquoammontare ricevuto al momento della realizzazione dellrsquoimmobile entro il limite del plus-valore apportatoTale privilegio puograve essere fatto valere anche dopo la procedura di realizzazione forzata e meglio entro il termine di prescrizione di un anno prescrizione di atto illecitoInfine lrsquoart 117 RFF RS 28142 Regolamento del Tribunale federale concernente la realizzazione forzata di fondi accorda un ulteriore privilegio al titolare dellrsquoipoteca legale Si tratta di un privilegio nellrsquoesecuzione forzata ldquoSe nella realizzazione del pegno i crediti degli operai od imprenditori subiscono una perdita art 837 cpv 1 n 3 CC l39ufficio assegneragrave loro un termine di dieci giorni grassetto ndr per promuovere al foro dell39esecuzione l39azione tendente al riconoscimento del diritto di essere pagati sull39importo del ricavo assegnato ai creditori pignoratizi anteriori art 841 cpv 1 CC Se l39azione egrave promossa entro questo termine il riparto delle somme in litigio saragrave sospeso grassetto ndr fino a definizione amichevole o giudiziale della causa Se l39azione egrave ammessa la somma attribuita agli attori saragrave prelevata sull39importo spettante al creditore pignoratizio soccombente Se il diritto di pegno spettante al creditore soccombente egrave stato assegnato nell39incanto all39aggiudicatario l39attore saragrave surrogato grassetto ndr nbspin questo diritto di pegno per l39importo attribuitogli dalla sentenza L39ufficiale di esecuzione provocheragrave d39ufficio le iscrizioni occorrenti nel registro fondiario e nei titoli Se l39azione non egrave promossa entro il termine suddetto l39ufficio potragrave procedere al riparto senza tener conto dei crediti degli operai ed imprenditori rimasti scopertirdquonbspPercheacute egrave importante far menzionare a registro fondiario lrsquoinizio dei lavoriPercheacute lrsquoart 841 cpv 3 CC prevede che ldquodal momento in cui il principiare dei lavori egrave menzionato nel registro fondiario ad istanza di un interessato non si possono inscrivere fino a decorrenza del termine altri pegni immobiliari fuorcheacute le ipotecherdquonbspFONTIldquoLrsquohypothegraveque leacutegale des artisans et entrepreneurs ce qui change et ce qui resterdquo Blaise Carron e Maud Fellaynbsp editorenbsp Franccedilois Bohnet 2012nbspldquoLes modifications des dispositions geacuteneacuterales sur les gages immobiliersrdquo Anoine Eigenmann editorenbsp Beacuteneacutedict Foeumlx 2012nbspldquoLa nuova ipoteca degli artigiani e imprenditori rdquo Romina Harast Giornale Svizzero degli Impresari Costruttori No 02 25012012ldquoLrsquohypothegraveque leacutegale des artisans et entrepreneursrdquo Palud Avocats documento pdfadminch per quanto concerne la legislazione federalenbsphttp://avvocatolugano.ch/consulenza_L%27ipoteca+legale+degli+artigiani+e+imprenditori_Temi+scelti_390.htmlAvvocato LuganoWed, 01 Jul 2015 09:00:00 +0000Regole di contenzioso nelle assicurazioni socialiRegole di contenzioso in materia di assicurazioni socialinbspIl sistema di sicurezza sociale svizzero si fonda essenzialmente sulle seguenti leggi federali LAVS LAI LPP LPC LAMal LAINF LIPG LADI LAFamPer trattare il tema del contenzioso nelle assicurazioni sociali la base legale da cui partire egrave la Legge federale sulle parte generale del diritto delle assicurazioni sociali LPGA Essa si applica infatti alle assicurazioni sociali disciplinate dalla legislazione federale se e per quanto le singole leggi delle assicurazioni sociali lo prevedono art 2 LPGA Ciograve vale anche per le disposizioni sui rimedi giuridici contenute agli artt 56 ss LPGA che valgono quale ldquoregola generalerdquo Ne discende che qualora la singola legge di unrsquoassicurazione sociale legge speciale non preveda regole per il contenzioso ritorna applicabile la regola generale della LPGA con la sua disciplina di cui agli artt 56 ssOltre alle disposizioni generali relative al contenzioso la LPGA prevede una serie di regole generali di procedura art 27 ss LPGA anchrsquoesse applicabili nella misura in cui la loro applicabilitagrave non sia espressamente esclusa dalla singola legge speciale Vediamo dapprima le regole generali di procedura art 27 ss LPGA e successivamente quelle sul contenzioso art 56 ss LPGAnbspDisposizioni generali di procedura art 27 ss LPGAIn primo luogo egrave previsto un obbligo in capo agli assicuratori sociali di informare gratuitamente le persone interessate a conoscere i propri diritti e obblighi in ambito delle assicurazioni sociali art 27 LPGA Si tratta in altri termini di un diritto di consulenza gratuita che di per seacute costituisce unrsquoeccezione al principio generale che impone la conoscenza della legge Gli assicurati hanno per contro un obbligo di collaborare con gli assicuratori e di fornire loro gratuitamente tutte le informazioni necessarie per accertare il loro diritto alle prestazioni assicurative art 28 LPGAEsiste inoltre un obbligo per gli assicurati aventi diritto alle prestazioni assicurative di notificare allrsquoorgano esecutivo dellrsquoassicuratore ogni cambiamento importante che possa influire sullrsquoerogazione di una prestazione art 31 LPGA Lo stesso obbligo sussiste per qualsiasi persona o servizio che partecipando allrsquoesecuzione delle assicurazioni sociali venga a conoscenza di modifiche nelle condizioni determinanti per lrsquoerogazione di prestazioni art 31 cpv2 LPGALe persone che devono prendere o preparare decisioni su diritti o obblighi devono ricusarsi se hanno un interesse personale nella questione o se potrebbero per altri motivi avere una prevenzione art 36 LPGAIn qualitagrave di parte lrsquoassicurato ha diritto di farsi rappresentare salvo i casi in cui debba agire personalmente o di farsi patrocinare da una persona di propria scelta Non deve per forza trattarsi di un avvocato In ambito amministrativo non vi egrave infatti alcun monopolio di rappresentanza in favore degli avvocati Se indigente lrsquoassicurato puograve inoltre chiedere di essere messo al beneficio del gratuito patrocinio art 37 LPGAUn tema delicato egrave quello dei termini di notifica degli atti Va tenuto presente che il termine per principio inizia a decorrere il giorno seguente la notificazione o lrsquoevento che la provocato In caso di notifica Raccomandata o comunque contro firma del destinatario se questa non viene ritirata la legge considera avvenuta la notifica dellrsquoatto al piugrave tardi il settimo giorno dopo il primo tentativo infruttuoso di recapito Se lrsquoultimo giorno del termine egrave un sabato una domenica o un giorno festivo ufficiale il termine scade il primo giorno feriale seguente I termini legali o drsquoautoritagrave in giorni o in mesi non decorrono nel periodo di sette giorni prima e sette giorni dopo Pasqua Pasqua inclusa dal 15 luglio al 15 agosto incluso e dal 18 dicembre al 2 gennaio incluso art 38 LPGAIl termine egrave rispettato se lrsquoatto da notificarsi egrave consegnato lrsquoultimo giorno utile direttamente allrsquoassicuratore anche incompetente o a un ufficio postale svizzero o ancora una rappresentanza diplomatica o consolare svizzeraCosa succede se un termine non viene rispettato Se si tratta di un termine legale esso non puograve essere prorogato Per cui a meno che non siano adempiute le condizioni per una restituzione del termine si veda in seguito lrsquoassicurato saragrave precluso nellrsquoesercizio del proprio diritto che era da effettuarsi entro il termine scaduto infruttuosamente Se invece si tratta di un termine assegnato dallrsquoassicuratore medesimo termine drsquoautoritagravee lrsquoassicurato non lo rispetta questrsquoultimo dovragrave farsi carico delle conseguenze previste per tale evenienza nel singolo caso dallrsquoassicuratore al momento di impartire tale termine Il termine drsquoautoritagrave puograve inoltre essere prorogato se lrsquoassicurato ne fa richiesta motivata prima della scadenza art 40 LPGA Sia per quanto concerne i termini legali che quelli drsquoautoritagrave egrave prevista la possibilitagrave della restituzione del termine alle seguenti condizioni cumulative art 41 LPGAImpedimento incolpevole di agire entro il termineDomanda di restituzione motivata entro 30 giorni dalla cessazione dellrsquoimpedimentoCompimento dellrsquoatto omesso entro 30 giorni dalla cessazione dellrsquoimpedimentoLe parti hanno il diritto di essere sentite ma la legge non prevede un obbligo in tal senso in capo allrsquoautoritagrave nel caso in cui contro la decisione che verragrave presa vi egrave successiva possibilitagrave di fare opposizione art 42 LPGALrsquoassicuratore sociale accerta drsquoufficio i fatti Puograve pretendere che lrsquoassicurato si sottoponga a degli esami medici o specialistici se sono necessari per la valutazione del caso e ragionevolmente esigibili Se lrsquoassicurato rifiuta di collaborare lrsquoassicuratore puograve decidere in base agli atti o chiudere lrsquoinchiesta e decidere di non entrare in materia ma ciograve solo a seguito di diffida scritta con lrsquoimpartizione di un adeguato termine di riflessione e lrsquoavvertimento delle conseguenze giuridiche art 43 LPGALrsquoassicuratore sociale puograve nominare un perito indipendente se ciograve serve per chiarire i fatti Deve comunicarne il nome allrsquoassicurato il quale puograve ricusarlo per fondati motivi e presentare controproposte art 44 LPGAChi deve farsi carico delle spese di accertamento dei fatti Il principio egrave che se lrsquoassicuratore ordina dei provvedimenti esso se ne assume anche le spese Quanto hai provvedimenti non ordinati dallrsquoassicuratore ma richiesti ad esempio dal assicurato questi sono anche presi a carico dallrsquoassicuratore se si tratta di provvedimenti indispensabili per la valutazione del caso o se si tratta di prestazioni accordate successivamente Attenzione che lrsquoassicuratore puograve porre le spese a carico di una parte se questa nonostante unrsquoingiunzione ha impedito in modo ingiustificato lrsquoinchiesta o lrsquoha ostacolata art 45 LPGAPer determinati di soggetti la legge prevede un diritto di accesso agli atti ma a condizione che siano tutelati interessi privati preponderanti e che ci si limiti ai dati necessari come meglio precisato allrsquoart 47 LPGA al quale si rinvia In sintesi hanno un diritto di accesso agli atti lrsquoassicurato le parti le autoritagrave competenti la persona responsabile e il suo assicuratore Se lrsquoassicuratore rifiuta lrsquoesame di un atto questo puograve essere usato contro lrsquoassicurato solo se gliene comunichi preventivamente il contenuto essenziale riguardante la contestazione e gli permetta di pronunciarsi e di fornire controprove art 48 LPGAIn materia di prestazioni crediti e ingiunzioni lrsquoassicurato ha diritto di ottenere una decisione scritta da parte dellrsquoassicuratore sociale quando si tratti di un caso di ldquoragguardevole entitagraverdquo o quando vi egrave disaccordo con lrsquoassicuratore Se la richiesta dellrsquoassicurato comporta una decisione di accertamento questa deve essere soddisfatta se lrsquoassicurato fa valere un interesse degno di protezione Le decisioni devono indicare i rimedi giuridici ed essere motivate nella misura in cui non soddisfano integralmente le richieste delle parti Vige inoltre il principio per il quale se una decisione egrave stata notificata irregolarmente ciograve non deve creare pregiudizi allrsquoassicurato art 49 LPGALa legge ammette espressamente la possibilitagrave di concludere una controversia con lrsquoassicuratore sociale attraverso una transazione In tal caso vi egrave lrsquoobbligo per lrsquoassicuratore di comunicare la transazione sotto forma di decisione impugnabile Ciograve vale anche in procedura di opposizione e di ricorso art 50 LPGAProcedura drsquoopposizionelrsquoart 52 LPGA prevede che le decisioni salvo quelle processuali e pregiudiziali possono essere impugnate entro 30 giorni facendo opposizione presso il servizio che lrsquoha notificata La decisione sullrsquoopposizione deve essere presa in un ldquotermine adeguatordquo deve essere motivata e contenere un avvertimento circa i rimedi giuridici La procedura drsquoopposizione egrave gratuita e non sono di regola accordate ripetibiliGuardando alle singole leggi speciali lrsquounica eccezione alla procedura drsquoopposizione egrave prevista nella Legge federale sullrsquoassicurazione per lrsquoinvaliditagrave LAI allrsquoart 54a LAI che prevede la seguente procedura particolare Prima di emanare la sua decisione sulla domanda di prestazioni o sulla soppressione o riduzione di presstazioni giagrave assegnate lrsquoUfficio AI trasmette un preavviso progetto di decisione allrsquoassicurato assegnadogli nel contempo un termine per presentare osservazioni Una volta trascorso il termine e ricevute le eventuali osservazioni dellrsquoassicurato lrsquoUfficio AI emette la propria decisione la quale puograve essere impugnata entro 30 giorni mediante ricorso al Tribunale cantonale delle assicurazioni art 57a LAI e art 56 ss LPGAnbspDisciplina relativa al contenzioso art 56 ndash 62 LPGA Lrsquoart 56 LPGA istituisce un diritto di ricorso contro le decisioni su opposizione e quelle contro cui non egrave prevista la possibilitagrave dellrsquoopposizione cosigrave come per il caso in cui lrsquoassicuratore nonostante la domanda dellrsquoassicurato non emana una decisione o una decisione su opposizioneIl ricorso va inoltrato al Tribunale cantonale delle assicurazioni TCA che giudica quale istanza cantonale unica i ricorsi in materia di assicurazioni sociali art 57 LPGAEgrave competente il Tribunale cantonale delle assicurazioni del Cantone di domicilio dellrsquoassicurato al momento del interposizione del ricorso oppure in caso di domicilio allrsquoestero egrave competente il TCA del Cantone dellrsquoultimo domicilio o del domicilio dellrsquoultimo datore di lavoro In assenza di una di queste localitagrave egrave competente il TCA del Cantone in cui ha sede lrsquoorgano drsquoesecuzione art 58 LPGAChi egrave legittimato a ricorrere Chiunque egrave toccato dalla decisione o dalla decisone su opposizione e ha una interesse degno di protezione al suo annullamento o alla sua modificazione art 59 LPGAIl termine per ricorrere egrave di 30 giorni dalla notificazione della decisione o della decisione contro cui lrsquoopposizione egrave esclusa art 60 LPGALrsquoart 61 LPGA prevede una serie di regole minime di procedura che devono essere soddisfatte dal diritto cantonale che disciplina la procedura dinanzi al TCA Si tratta essenzialmente delle regole seguentiLa procedura deve essere semplice rapida di regola pubblica e gratuita per le parti Vi sono perograve due eccezioni alla gratuitagrave della procedura di ricorso In primo luogo vi egrave il caso del comportamento temerario o sconsiderato della parte che fanno sigrave che la tassa di giustizia e le spese di procedura vengano poste a suo carico art 29 della Legge di procedura per le cause davanti al Tribunale cantonale delle assicurazioni di seguito LPTCA La seconda eccezione egrave data dalla procedura di ricorso in ambito dellrsquoassicurazione invaliditagrave relativa alle controversie vertenti sullrsquoassegnazione o il rifiuto di prestazioni In tal caso le spese variano da CHF 200- a CHF 139000- in funzione delle spese di procedura e senza riguardo al valore litigioso art 29 LPTCA e anche la tassa di giustizia quando egrave dovuta egrave fissata allrsquointerno del medesimo intervallo di costiIl ricorso deve indicare succintamente i fatti i motivi evocati e le conclusioni In caso contrario il TCA accorda allrsquoautore un termine adeguato per rimediareIl TCA con la collaborazione delle parti stabilisce i fatti determinanti per la soluzione delle controversia raccoglie le prove necessarie e le valuta liberamenteIl TCA non egrave vincolato alle conclusioni delle parti Puograve cambiare una decisione o una decisione su opposizione anche a sfavore del ricorrente cd reformatio in peius o accordargli piugrave di quanto abbia chiesto cd reformatio in melius deve perograve dare alle parti la possibilitagrave di esprimersi e di ritirare il ricorsoSe le circostanze lo giustificano le parti possono essere convocate all39udienza Lrsquoart 17 LPTCA precisa inoltre che il TCA puograve anche rinunciare ad indire unrsquoudienza esplicitamente richiesta qualora ciograve sia giustificato dalle circostanze e che lrsquoaudizione di testimoni e di periti deve essere effettuata alla presenza delle partiLa LPGA prevede che deve essere garantito il diritto di farsi patrocinare e che se le circostanze lo giustificano il ricorrente puograve avere diritto al gratuito patrocinio In tal contesto il diritto cantonale precisa che il Giudice puograve diffidare la parte non capace di proporre e discutere la causa con la necessaria chiarezza a munirsi entro un breve termine di un patrocinatore con la comminatoria che in caso contrario le verragrave nominato un patrocinatore drsquoufficio art 28 LPTCA La difesa drsquoufficio e il gratuito patrocinio sono disciplinati salvo per quanto concerne la questione dellrsquoimporto delle ripetibili che non tiene conto del valore litigioso dalla legge sul patrocinio drsquoufficio e sullrsquoassistenza giudiziariaIl ricorrente che vince la causa ha diritto al rimborso delle ripetibili secondo quanto stabilito dal tribunale delle assicurazioniL39importo egrave determinato senza tener conto del valore litigioso ma secondo l39importanza della lite e la complessitagrave del procedimento La legge cantonale art 30 LPTCA ribadisce tale principio e precisa che per principio le ripetibili non sono dovute agli assicuratori e alle autoritagrave che hanno vinto la causa salvo nel caso in cui la controparte abbia tenuto un comportamento processuale temerario o abbia agito con leggerezzaLe decisioni accompagnate da una motivazione dall39indicazione dei rimedi giuridici e dai nomi dei membri del tribunale delle assicurazioni sono comunicate per scrittoLe decisioni devono essere sottoposte a revisione se sono stati scoperti nuovi fatti o mezzi di prova oppure se il giudizio egrave stato influenzato da un crimine o da un delittoInfine contro le decisioni emanate dal TCA egrave ammesso il ricorso al Tribunale federale entro 30 giorni dalla notificazione della decisione secondo la disciplina prevista nella Legge sul Tribunale federale LTF art 62 LPGARevisione e riconsiderazioneLe decisioni del TCA sono soggette al rimedio straordinario della revisione nel caso in cui lrsquoassicuratore o lrsquoassicurato scoprano successivamente nuovi fatti rilevanti o nuovi mezzi di prova che non potevano essere prodotti in precedenza o anche nel caso in cui emerge che un crimine o un delitto ha influito sul giudizio art 53 LPGA e 24 LPTCALa domanda di revisione con lrsquoindicazione dei motivi e dei mezzi di prova deve essere presentata entro il termine massimo di 90 giorni dalla data in cui si sono conosciuti in nuovi fatti e i nuovi mezzi di prova o che vi egrave stata lrsquoinfluenza di un crimine o di un delitto Vi egrave inoltre un termine assoluto di 10 anni che si applica unicamente alle ipotesi della scoperta di nuovi fatti e nuovi mezzi di prova art 25 LPTCAEgrave anche prevista la possibilitagrave per l39assicuratore di tornare sulle decisioni o sulle decisioni su opposizione formalmente passate in giudicato se egrave provato che erano manifestamente errate e se la loro rettifica ha una notevole importanza art 53 cpv 2 LPGAL39assicuratore puograve riconsiderare una decisione o una decisione su opposizione contro le quali egrave stato inoltrato ricorso fino all39invio del suo preavviso all39autoritagrave di ricorso art 53 cpv 3 LPGAnbspnbspSeguiranno ulteriori approfondimentihttp://avvocatolugano.ch/consulenza_Regole+di+contenzioso+nelle+assicurazioni+sociali_Temi+scelti_385.htmlAvvocato LuganoThu, 07 May 2015 22:14:00 +0000L'infortunioGenesi della nozione drsquoinfortunioLa nozione drsquoinfortunio venne stabilita per la prima volta da Paul Piccard allrsquoinizio del secolo Egli qualificograve lrsquoinfortunio come un influsso dannoso improvviso e involontario apportato al corpo umano da una causa esterna piugrave o meno eccezionale Tale definizione venne inseguito ripresa regolarmente dal Tribunale federaleLa nozione di infortunio egrave stata codificata per la prima volta unicamente nel 1984 quando venne inserita nellrsquoart 9 dellrsquoordinanza OLAINF che aveva accompagnato lrsquoentrata in vigore della nuova legge federale sullrsquoassicurazione contro gli infortuni LAINF Successivamente nel 1994 essa venne riportata nella LAMal precisamente allrsquoart 2 cpv 2 Lrsquoinfortunio fu allora qualificato come influsso dannoso improvviso e involontario apportato al corpo umano da un fattore esterno straordinarioAnche se la definizione precedente si riferiva ad un ldquofattore esterno piugrave o meno eccezionalerdquo e quella successiva del 1984 ad un ldquofattore esterno straordinariordquo il TF ha poi confermato che la modifica era puramente di ordine redazionale e che non toccava la sostanzanbspIl 1deg gennaio 2003 egrave entrata in vigore la legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali LPGALrsquoinfortunio secondo la nozione attuale di cui allrsquoart 4 LPGA egrave definito come ldquoqualsiasi influsso dannoso improvviso e involontario apportato al corpo umano da un fattore esterno straordinario che comprometta la salute fisica mentale o psichica o provochi la morterdquonbspLa scelta di definire lrsquoinfortunio nella LPGA discende dal fatto che la nozione d39infortunio egrave utilizzata in piugrave regimi della sicurezza sociale LAMal LAINF AI eccnbspLe discussioni parlamentari precedenti alla promulgazione della LPGA e la giurisprudenza successiva del TF hanno confermato che la nozione drsquoinfortunio della LPGA egrave da considerarsi corrispondente e equivalente alla nozione di infortunio antecedente la LPGAnbspLrsquoart 9 cpv 2 OLAINF apporta inoltre unrsquoestensione allrsquoinfortunio come definito dallrsquoart 4 LPGA Questa disposizione stabilisce infatti una lista esaustiva di lesioni corporali assimilati allrsquoinfortunionbspImportanza della distinzione tra malattia e infortunioLa nozione drsquoinfortunio definita dallrsquoart 4 LPGA egrave una nozione complessa e composta da piugrave elementi cumulativiLa complessitagrave di questa nozione si spiega per il fatto che nellrsquoambito delle assicurazioni infortuni e malattia essa permette di distinguere e di qualificare i danni alla salute subite dallrsquoassicurato come conseguenza di un infortunio o di una malattia In effetti il fatto che non vi sia una vera e propria definizione legale di ldquomalattiardquo e che essa sia semplicemente definita in modo negativo come ldquoogni evento dannoso non riconducibile alla definizione drsquoinfortuniordquo salvo eccezioni legali contribuisce indirettamente a riservare un ruolo cruciale e di spartiacque alla nozione drsquoinfortunioDalla distinzione tra infortunio e malattia discende inoltre lrsquoapplicazione di due differenti regimi se il danno alla salute egrave qualificato quale infortunio si applicheragrave il regime della LAINF mentre se si tratta di malattia lrsquoassicurato saragrave sottoposto al regime della LAMalI regimi LAINF e LAMal sono simili in materia di cure sanitarie ma divergono sul piano delle indennitagrave giornaliere e delle renditeLa LAINF prevede un diritto alle indennitagrave giornaliere per lrsquoassicurato che egrave totalmente o parzialmente incapace di lavorare a seguito di un infortunio art 16 cpv 1 LAINF mentre tale diritto nellrsquoipotesi di un impedimento al lavoro dovuto a malattia non esiste nel regime della LAMal Nella LAMal in effetti le indennitagrave giornaliere sono previste solo a titolo di protezione facoltativa e dipendente dalla conclusione di contratti individuali o collettivi con gli assicuratori malattia art 67 cpv 3 LAMal Inoltre per quanto concerne le rendite a differenza della LAINF la LAMal non le prevedeEgrave quindi evidente che lrsquoassicurato vittima di un danno alla salute ha interesse ad essere sottoposto al regime LAINF piuttosto che a quello della LAMal in quanto questrsquoultimo prende a carico solamente il costo delle prestazioni che servono a diagnosticare o a trattare una malattia e i suoi postumi cf art 25 LAMal e salvo lrsquoipotesi della protezione facoltativa art 67 ss LAMal esso non copre la perdita di guadagnoParticolarmente delicata egrave la situazione in cui si potrebbe venire a trovare un assicurato che non sia neacute sottoposto allrsquoassicurazione drsquoindennitagrave giornaliera facoltativa LAMal neacute a unrsquoassicurazione perdita di guadagno ai sensi della LCA e che dovesse incorrere in unrsquoincapacitagrave lavorativa dovuta a malattia Infatti non gli rimarebbe che la possibilitagrave drsquoinvocare il diritto al pagamento del salario secondo le norme che reggono il contratto di lavoro in particolare lrsquoart 324a COIn ragione del ventaglio di prestazioni piugrave ampio il regime LAINF egrave quindi piugrave favorevole allrsquoassicurato Per questi motivi la qualificazione di un danno alla salute quale infortunio o malattia genera parecchie controversie tra assicurati e assicuratori Mentre i primi hanno interesse essenzialmente di tipo economico a vedersi qualificato il danno alla salute quale quotinfortunioquot i secondi hanno interesse a qualificarlo quale quotmalattiaquotLa nozione drsquoinfortunioLa nozione drsquoinfortunio si compone dei cinque elementi costitutivi e cumulativi seguentiUn influsso dannoso apportato al corpo umanoIl carattere improvviso dellrsquoinflusso dannosoIl carattere involontario dellrsquoinflusso dannosoIl fattore esterno dellrsquoinflusso dannosoIl carattere straordinario del fattore esterno1 Lrsquoinflusso dannoso apportato al corpo umanonbspLrsquoinflusso dannoso puograve toccare la salute fisica mentale o psichica e nei casi piugrave gravi puograve provocare la mortenbspSe da un lato lrsquoinflusso dannoso alla salute fisica egrave abbastanza facilmente identificabile spesso non lo egrave invece per quanto concerne gli influssi dannosi alla salute psichica Infatti per questrsquoultimi come vedremo si pone spesso il problema della prova concreta della loro semplice esistenza cosigrave come dellrsquoesistenza di un legame di causalitagrave tra la lesione alla salute psichica e lrsquoinflusso dannoso cioegrave lrsquoevento che avrebbe provocato il danno Questo tipo di problematica egrave tipica dei casi di infortunio da ldquocolpo di frustardquo in cui la vittima lamenta dei problemi alla salute senza che sia visibile una lesione o che un deficit funzionale organico oggettivabile sia dimostrabilenbspLrsquoart 12 LAINF assimila gli oggetti che sostituiscono morfologicamente o funzionalmente una parte del corpo umano al corpo umano stesso garantendo cosigrave il diritto dellrsquoassicurato a essere indennizzato per i danni che tali oggetti protesi hanno subito a seguito di un infortunio Tuttavia le spese per la sostituzione di occhiali apparecchi acustici e protesi dentarie sono prese a carico solo se il pregiudizio fisico ha necessitato di un trattamento Cosigrave ad esempio un assicurato che mangiando del pane alle noci si rompe due denti e la porcellana della sua protesi fissa non ha diritto alle prestazioni dellrsquoassicurazione infortunio se viene stabilito che tali pregiudizi non hanno origine infortunistica cf TFA K 20700 del26 settembre 2001nbspnbsp2 Il carattere improvviso dellrsquoinflusso dannosonbspAffincheacute la condizione del carattere improvviso dellrsquoinflusso dannoso si possa ritenere realizzata esso deve verificarsi in un lasso di tempo relativamente corto e deve poter essere ricondotto a un evento unico di cui non egrave possibile stabilire in maniera generale una durata minima Si intende cosigrave evitare di porre a carico dellrsquoassicuratore infortuni dei pregiudizi che sono il risultato di fenomeni degenerativi o di problemi dovuti a ripetizione come dei microtraumi quotidiani la cui origine egrave patologicaRicordando che il carattere laquonbspimprovvisonbspraquo si rapporta al fattore esterno e non ai pregiudizi il Tribunale federale indica inoltre che lrsquoinflusso dannoso puograve durare piugrave che un istante come per esempio in caso di morsicatura da parte di una zecca in cui il processo lesivo egrave suscettibile di durare un certo lasso di tempo cf ATF 122 V 230 del 23 maggio 1996 consid 5c Sempre secondo lrsquoAlta Corte lrsquoesigenza del carattere improvviso egrave soddisfatta anche in caso di influsso dannoso di una durata di alcune ore come ad esempio nel caso in cui la vittima dellrsquoinfortunio si trovi nellrsquoimpossibilitagrave di spostarsi e subisca cosigrave unrsquoesposizione forzata ai raggi solari cf ATF 98 V 165 Per contro i giudici federali hanno negato il carattere improvviso nel caso di un assicurato che ha subito dei problemi allrsquoudito a causa dellrsquoesposizione ripetuta a dei colpi di gong e di tamburo in occasione di una manifestazionenbspVediamo un esempio in particolare TF 8C5202009 du 24 feacutevrier 2010 Nel 2010 il TF ha deciso un ricorso di un assicurato contro la SUVA che rifiutava la presa a carico del suo caso per il motivo dellrsquoassenza di un evento infortunistico di una lesione assimilata a infortunio o di una malattia professionale Lrsquoassicurato lamentava un pregiudizio alla spalla destra LrsquoAlta Corte ha confermato la posizione della SUVA per due motivi in primo luogo per lrsquoassenza del fattore esterno straordinario allrsquoorigine del pregiudizio e secondariamente per il difetto del carattere ldquoimprovvisordquo dellrsquoinflusso dannoso I giudici federali hanno rimproverato al ricorrente di non aver descritto alcun evento particolare come ad esempio una caduta un colpo o un movimento scoordinato che si sarebbe verificato e che avrebbe potuto costituire un fattore esterno straordinario di carattere improvviso allrsquoorigine del pregiudizio alla spalla destra In effetti dalla dichiarazione drsquoinfortunio e dai rapporti medici risulta che lrsquoassicurato aveva risentito di dolori al dorso e alla spalla destra dopo aver effettuato dei lavori su delle antenne il venerdigrave e che in seguito la domenica successiva egli aveva partecipato a un match di unihockey nel corso del quale il medesimo ldquoaveva avuto qualche contatto fisico ma nessun altro dolorerdquo e che egrave stato al momento di guidare la sua auto per tornare a casa che aveva provato un dolore acuto alla spalla destra in occasione di un cambiamento di velocitagravenbspLa dottoressa che aveva il giorno seguente gli aveva fornito le prime cure aveva constatato una ldquocontusione versus lussazione a seguito di un colpo diretto alla spalla destra praticando lrsquohockeyrdquo nbspSuccessivamente un altro medico ha diagnosticato una laquonbspdistorsione acromio-clavicolare destranbspraquo risultante ldquoda un colpo contro la spalla con un altro giocatore in occasione di una partita di hockeyrdquo Sulla base di queste constatazioni il TF ha quindi ritenuto che il pregiudizio alla spalla destra subito dallrsquoassicurato era da ricondurre ad una serie di traumi ripetuti nel tempo e che di conseguenza nella fattispecie mancava sia la condizione del carattere improvviso dellrsquoinflusso dannoso sia la condizione del fattore esterno straordinarionbspnbsp3 Il carattere involontario dellrsquoinflusso dannosonbspLrsquoinfortunio in senso giuridico non egrave riconosciuto quando il pregiudizio alla salute egrave stato provocato con coscienza e volontagrave La giurisprudenza ha precisato che lrsquointenzione deve riguardare lrsquoinflusso dannoso alla salute e non il comportamento che ha condotto al pregiudizio ATF 115 V 151 del 15 giugno 1989 consid 4 Inoltre affincheacute lrsquoinfortunio sia giuridicamente riconosciuto egrave necessario che al momento dellrsquoatto la persona si trovi in uno stato di incapacitagrave totale di discernimento ex art 16 CC e non semplicemente diminuita TF 8C9362010 del 14 giugno 2011 consid 21 e 31nbspLo scopo dellrsquoesigenza del carattere involontario dellrsquoinflusso dannoso egrave quello di evitare che ci si possa automutilare tentare un suicidio o suicidarsi e domandare inseguito le prestazioni dellrsquoasicurazione inforutni per i casi di suicidio ci si riferisce qui alle prestazioni domandate dagli aventi diritto e alle rendite per superstiti ex art 29 ss LAINF Esamineremo piugrave approfonditamente questo genere di casi in uno specifico articolo successivonbspnbsp4 Il fattore esterno dellrsquoinflusso dannosonbspSecondo il TF si egrave in presenza di un infortunio solo se si egrave in presenza di un fattore esterno che ha influito sul corpo umano Si deve trattare di un evento che si verifica nel mondo esterno come per esempio una caduta un trauma delle radiazioni una scarica elettrica o un getto di vaporenbspQuando un pregiudizio alla salute puograve avere anche unrsquoorigine diversa rispetto allrsquoevento infortunistico come per esempio una causa patologica lrsquoesistenza del fattore esterno gioca un ruolo determinante per decidere del carattere infortunistico dellrsquoevento dannoso In principio vi deve quindi essere una causa esterna al corpo umano Tuttavia se lrsquoinflusso dannoso ha luogo allrsquointerno del corpo umano senza lrsquointervento di agenti esterni lrsquoipotesi infortunistica puograve comunque concretizzarsi in alcune particolari circostanze come per esempio nel caso di sforzi eccessivi e di movimenti non coordinati S 09 121 sentenza del Tribunale Amministrativo del Cantone dei Grigioni del 29092009 consid 1a e 3a Tali casi cosigrave come altri casi limitati ad esempio le punture drsquoinsetti le infezioni e gli incidenti di immersione saranno approfonditi in seguito in un apposito articolonbspnbsp5 Il carattere straordinario del fattore esternonbspIl carattere straordinario del fattore esterno egrave spesso determinante per distinguere la malattia dallrsquoinfortunio Egrave perograve difficile fornirne una definizione astratta e generale Per questa ragione tale questione saragrave analizzata in maniera piugrave approfondita in occasione della presentazione della casistica particolare si vedano gli articoli successivi Giova tuttavia riportare qui di seguito la definizione che ne ha dato il TF ldquoseguendo la definizione stessa drsquoinfortunio il carattere straordinario dellrsquoinflusso dannoso non concerne gli effetti del fattore esterno ma solamente tale fattore stesso Importa quindi poco che il fattore esterno abbia provocato delle conseguenze gravi o inattese Il fattore esterno egrave considerato come straordinario quando eccede il quadro degli avvenimenti e delle situazioni che si possono oggettivamente qualificare come quotidiane o abituali in altri termini degli incidenti e delle peripezie della vita correnterdquo ATF 129 V 402 du 10 juin 2003 c 21nbspSi puograve in primo luogo rimarcare come il carattere straordinario riguardi solamente la causa esterna e non i suoi effetti Cosigrave per esempio se si prende il caso di una persona che scendendo lungo un sentiero nel bosco con una mountain bike entra in collisione con un cervo rompendosi una gamba cadendo bisogna domandarsi se il fatto di trovarsi di fronte ad un tale animale in una tale situazione sia straordinario e non se lo sia il fatto di rompersi la gambanbspIn secondo luogo si osserva che per essere straordinario il fattore esterno deve inoltre eccedere il quadro degli avvenimenti e delle situazioni che si possono oggettivamente qualificare come quotidiane o abituali Nel caso precitato del ciclista bisogna chiedersi se si possa considerare come abituale il fatto di trovarsi di fronte ad un cervo su di un sentiero Egrave quindi chiaro che non egrave possibile dare una risposta certa su tale aspetto facendo astrazione dal caso concreto Il carattere straordinario deve dunque essere valutato di caso in casonbspIl TF ha cosigrave stabilito che non vi egrave nulla di straordinario nel fatto di subire una distorsione alla colonna cervicale a seguito di un tamponamento tra autoscontri In effetti quando si utilizzano tali mezzi ludici si cerca precipuamente la collisione con altri partecipanti e si accetta lrsquoeventualitagrave di un colpo inatteso RAMA 1998 no U 311 p 468 Per contro un incidente tra due automobili circolanti sulla strada puograve effettivamente costituire una causa esterna straordinaria di una lesione analoga poicheacute contrariamente al caso degli autoscontri i conducenti delle due automobili non ricercano affatto la collisione tra loroFONTIAGIER J-M CHOLLET N GHELEW A Maladie accident invaliditeacute vieillesse perte de soutiennbsp vos droits drsquoassureacutes Editions d39En Bas Lausanne - 2004ANGELOZZI P La dualiteacute de la causaliteacute adeacutequate en assurance accidents et en responsabiliteacute civile sous lrsquoangle des traumatismes de la colonne cervicale et des troubles psychiques in SJ 2009 II p 181 Socieacuteteacute genevoise de droit et de leacutegislation 2009 CiteacutenbspnbspANGELOZZI PBOLLIER G E Leitfaden schweizerische Sozialversicherung Verlag STUTZ DRUCK AG 8820 Waumldenswil 2009BORELLA A La giurisprudenza del Tribunale federale delle assicurazioni sulla nozione di infortunio in Temi scelti di diritto delle assicurazioni sociali Volume 20 ndash Collection latine CFPG Helbing amp Lichtenhahn 2006 Citeacute BORELLA ABRULHART V Les leacutesions beacutenignes du rachis cervicalnbsp les enjeux pour le responsable et lrsquoassureur innbsp Les causes du dommage Collection Genevoise 2007 SCHULTHESS Genegraveve Zurich Bacircle 2007CATTANEO D Assicurazioni sociali alcuni temi di attualitagrave in Rivista di diritto amministrativo e tributario ticinese I ndash 2004 Cancelleria dello Stato 2004CATTANEO D La contribution du Tribunal des assurances du Canton du Tessin Ticino agrave la jurisprudence suisse en matiegravere de seacutecuriteacute sociale innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 33 ndash 2004 Genegraveve 2004CATTANEO D Les expertises en droit des assurances sociales innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 44 ndash 2010 Genegraveve 2010CATTANEO D Riduzione o rifiuto delle prestazioni in caso di infortunio innbsp Rivista di diritto amministrativo e tributario ticinese I ndash 1999 Cancelleria dello Stato 1999CATTANEO D Sport e assicurazioni sociali innbsp Diritto senza devianza Studi in onore di Marco Borghi per il suo 60o compleanno a cura di G CORTI M MINI J NOSEDA MPOSTIZZI Cancelleria dello Stato del Cantone Ticino e Helbing amp Lichtenhahn Basel ndash Genf ndash Muumlnchen 2006CHAPPUIS G La biomeacutecanique - un outil preacutecieux au service de la meacutedecine et du droit innbsp HAVEREAS 2010 p 386 Verein Haftung und Versicherung 2010 CiteacutenbspnbspCHAPPUIS G La biomeacutecaniqueCHAPPUIS G La sinistraliteacute des leacutesions beacutenignes du rachis cervicalnbsp une speacutecificiteacute suissenbsp innbsp HAVEREAS 32005 p 211 Schulthess 2005CHARLES J F Genegravese de lrsquoassurance-maladie et accidentsnbsp une histoire eacutetonnante et riche en rebondissements innbsp Aspects de la seacutecuriteacute sociale 11996 p 3-7 Lausanne 1996 Citeacutenbsp CHARLES J FDEGEN B Assurances sociales 19 12 2002 sitenbsphttpwwwhls-dhs-dsschtextesfF16607phpDUC J L La Loi feacutedeacuterale sur la partie geacuteneacuterale du droit des assurances socialesnbsp questions innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 42 ndash 2009nbsp Genegraveve 2009DUC J-L Les assurances sociales en Suisse IRAL Lausanne 1995DUC J-M ELSIG D Causaliteacute adeacutequate ou inadeacutequate agrave la responsabiliteacute civile Innbsp HAVEREAS ndash Responsabiliteacute et assurancenbsp Verein Haftung und Versicherung 2007 Citeacutenbsp DUC J-M ELSIG DDUC J-M Accident du type laquonbspcoup du lapinnbspraquo et causaliteacute en responsabiliteacute civile innbsp HAVEREAS 12009 p 87 Schulthess 2009DUC J-M La jurisprudence des assurances sociales concernant les traumatismes cervicaux innbsp Revue suisse des assurances sociales et de la preacutevoyance professionnelle DUC J-L EMURER H M RIEMER G RIEMER-KAFKA H WALSER Staumlmpfli Verlag AG Bern 2008 Citeacutenbsp DUC J-M La jurisprudence des assurances socialesDUC J-M La jurisprudence du TFA concernant les leacutesions tendineuses innbsp Revue suisse des assurances sociales et de la preacutevoyance professionnelle RSAS DUC J-L E MURER H M RIEMER G RIEMER-KAFKA H WALSER Staumlmpfli Verlag AG Bern 2006DUC J-M Notion de causaliteacute naturelle en cas de leacutesions corporelles ndash Apport du droit des assurances sociales au droit de la responsabiliteacute civile PJA 2010 p 644 Dike Verlag AG 2010 citeacutenbspnbspDUC J-M Notion de causaliteacute naturelleDUC J-M Refus ou reacuteduction des prestations aux proches en cas de crime ou de deacutelits dans lrsquoassurance-accidents obligatoire innbsp HAVEREAS 42005 p 369 Schulthess 2005DUC J-M Sport et assurances sociales innbsp Le sport et les assurances sociales IRAL Lausanne 1991FERREIRA C Retour sur la sinistrose dite neacutevrose de revendication innbsp Carnet de bord no 13 2007 Deacutepartement de sociologie Universiteacute de Genegraveve 2007FRAGNIEgraveRE J-P CHRISTEN G Seacutecuriteacute sociale en Suisse ndash Introduction Editions Reacutealiteacutes sociales Lausanne 1988 Citeacutenbsp FRAGNIEgraveRE J-P CHRISTEN GFREacuteSARD J-M MOSER-SZELESS M Lrsquoassurance-accidents obligatoire in Soziale Sicherheit Schweizerisches Bundesverwaltungsrecht Urlich Meyer Hrsg p 825 vol XIV 2egraveme eacuted Helbing amp Lichtenhahn Verlag Basel 2007 Citeacutenbsp FREacuteSARD J-M MOSER-SZELESS MFREacuteSARD J-M MOSER-SZELESS M Refus reacuteduction et suspension des prestations de lrsquoassurance-accidentsnbsp eacutetat des lieux et nouveauteacutes innbsp HAVEREAS 22005 p 127 Schulthess 2005FREacuteSARD-FELLAY G Le recours subrogatoire de lrsquoassurance-accidents sociale contre le tiers responsable ou son assureur innbsp AISUF Bandno 261 Schulthess Juristische Medien AG 2007nbspCiteacutenbsp FREacuteSARD-FELLAY G Le recours subrogatoireFRESARD-FELLAY GnbspLes nouveauteacutes en assurance-accidents innbsp IRAL collection dirigeacutee par Bettina Kahil-Wolff Quoi de neuf en droit socialnbsp Staumlmpfli Editions SA Berne 2009FRESARD-FELLAY GnbspReacuteduction des prestations drsquoassurance pour neacutegligence grave quelles sont les reacutepercussions de la loi feacutedeacuterale sur la partie geacuteneacuterale du droit des assurances sociales sur lrsquoassurance-accidents HILL Health Insurance Liability Law ndash Fachartikel Schulthess Juristische Medien AG SwissLex SA HILL 2003 II ndeg 5 2003GARAVAGNO R La cause extraordinaire dans la deacutefinition de lrsquoaccident innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 10-1993 p 29 Genegraveve 1993 Citeacutenbsp GARAVAGNO RGNAEGI P avec la collaboration de CARNAL P-Y Histoire et structure des assurances sociales en Suissenbsp avec une introduction agrave lrsquoaide sociale 2e eacutedition revue et argumenteacute SCHULTHESS Genegraveve Zurich Bacircle 2004 GNAEGI PGREBER P-Y KAHIL-WOLF B Introduction au droit suisse de la seacutecuriteacute sociale innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale 4e eacutedition CGSS no 43 ndash 2009 Genegraveve 2009 Citeacutenbsp GREBER P-Y KAHIL-WOLF BGREBER P-Y KAHIL-WOLFF B FRESARD-FELLAY G MOLO R Droit Suisse de la seacutecuriteacute sociale vol 1 ndash Preacutecis de droit Staumlmpfli Staumlmpfli Editions SA Berne Berne 2010 Citeacutenbsp GREBER P-Y KAHIL-WOLFF B FRESARD-FELLAY G MOLO RGREBER P-Y Les principes fondamentaux du droit international et du droit suisse de la seacutecuriteacute sociale Editions Reacutealiteacutes sociales Lausanne 1984 Citeacutenbsp GREBER P-Y 1984GROSS C La faute grave sujet connu et reprishellip innbsp HAVEREAS 32005 p 283 Schulthess 2005GUYAZ A La causaliteacute en matiegravere de leacutesions cervicales non objectivablesnbsp les enjeux pour la victime innbsp Les causes du dommage Collection Genevoise 2007 Schulthess Genegraveve Zurich Bacircle 2007 Citeacutenbsp GUYAZ AINSAI Guida INSAI allrsquoassicurazione contro gli infortuni editore INSAI 3a edizione Lucerna gennaio 1991KAHIL-WOLFF B Atteintes non objectivables agrave la santeacutenbsp ATF 136 V 279 et drsquoautres deacuteveloppements dans la jurisprudence du Tribunal feacutedeacuteral in Journal des tribunaux ndash Droit Feacutedeacuteral JdT 2011 I p 18 2011KAHIL-WOLFF B Droit des assurances sociales innbsp Journal des tribunaux ndash Droit Feacutedeacuteral Socieacuteteacute du Journal des Tribunaux JdT 2009 I p 58 2009KAHIL-WOLFF B La distorsion de la colonne cervicale ndash son appreacuteciation en droit des assurances sociales innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 28 ndash 2002 Genegraveve 2002 Citeacutenbsp KAHIL-WOLFF B La distorsion de la colonne cervicaleKAHIL-WOLFF B La partie geacuteneacuterale du droit des assurances sociales Colloque de Lausanne 2002 IRAL eacuted Bettina Kahil-Wolff Lausanne 2003KEISER R DOSSIER Assurances sociales 2011 20iegraveme eacutedition Keiser Verlag Lucerne octobre 2010MAHON P Institutions de seacutecuriteacute sociale Collection droit et vie eacuteconomique Presses polytechniques romandes Lausanne 1983 Citeacutenbsp MAHON PMAURER A Le suicide et la tentative de suicide dans lrsquoassurance-accidents LAAOLAA innbsp Risques totalement ou partiellement exclus de lrsquoassurance sociale y compris la preacutevoyance professionnelle Colloque de Lausanne 1989 Institut de recherche sur le droit de la responsabiliteacute civile et des assurances IRAL 1990 Citeacutenbsp MAURER A Le suicideMAURER A Schweizerisches Unfallversicherungsrecht Staumlmplfi Verlag amp Cie AG Bern 1985 Citeacutenbsp MAURER AMOHAROS S Le suicide en assurances sociales innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 25 ndash 2000 Genegraveve 2000OumlZGERHAN TOLUNAY A La notion de lrsquoaccident du travail dans lrsquoassurance-accidents obligatoire en droit suisse allemand et franccedilais Imprimerie A 34 SA Marin avril 1977 Citeacutenbsp OumlZGERHAN TOLUNAY APICCARD P Responsabiliteacute civile et assurance sociale Delachaux et Niestleacute Neuchacirctel 1917PROBST T La causaliteacute aujourdrsquohui innbsp Les causes du dommage Collection Genevoise 2007 Schulthess Genegraveve Zurich Bacircle 2007RIEMER-KAFKA G Expertises en meacutedecine des assurances Guide meacutedico-juridique EMH Editions meacutedicales suisses Staumlmpfli Verlag AG Bern Bacircle 2008RIEMER-KAFKA G Schweizerisches Sozialversicherungsrecht Zweite Auflage Staumlmpfli Verlag AG Bern 2010ROSATTI P Lrsquoexpertise meacutedicale du meacutedical au juridique Editions Meacutedicine amp Hygiegravene Vol III Checircne-Bourg 2008 Citeacutenbsp ROSATTI PSCARTAZZINI G La jurisprudence du Tribunal feacutedeacuteral des assurances en matiegravere de causaliteacute naturelle et adeacutequate dans lrsquoassurance-accidents sociale innbsp Cahiers genevois et romands de seacutecuriteacute sociale CGSS no 9 ndash 1992 Genegraveve 1992 Citeacutenbsp SCARTAZZINI G La jurisprudenceSCARTAZZINI G Les rapports de causaliteacute dans les droit suisse de la seacutecuriteacute sociale Avec un aperccedilu des diffeacuterentes theacuteories de la causaliteacute Helbing amp Lichtenhahn Bacircle 1991 Citeacutenbsp SCARTAZZINI GVIRET B Le suicide en droit suisse de lrsquoassurance priveacutee sur la vie innbsp HAVEREAS 32002 p 187 Schulthess 2002http://avvocatolugano.ch/consulenza_L%27infortunio_Temi+scelti_382.htmlAvvocato LuganoTue, 05 May 2015 10:31:00 +0000